Condivido questa recensione di una bellezza impressionante. Ringrazio Alessandro Canzian e Laboratori di poesia per lo spazio concesso al rigo tra i rami del sambuco, sono commossa. Sono senza parole. Alessandro ha colto appieno le sfumature e i riferimenti del sambuco e dei sakura. Penso che la poesia debba lasciare un taciuto che deve compiersi nel lettore in modi sempre nuovi. Sono rimasta in silenzio per quello che Alessandro, poeta e lettore, ha portato in luce. Grata per tanta bellezza

http://www.laboratoripoesia.it/il-rigo-tra-i-rami-del-sambuco-emilia-barbato/?fbclid=IwAR0pWv6bMeuHZ1xSQJ0QD7a-SGmiHbvIyLF0iY1duuqmnZq0-CD5LLaOODM

Annunci