Kate tessi e disfai anche tu una tela?
non hai granché ma tendi a ghermire
ugualmente il niente, lo spettro di un nome,
un momento, il silenzio che seguita
dopo Simone, uuush! … è sparito! Scivolato via
senza una spiegazione, cos’è Kate che ti rende
sola? che assurdità! sai tutto di Leonardo
e niente di quattro diapositive domestiche?
Tua madre, solo un volto del tuo volto
e l’amore una mano che muove cerchi
verso un castello sulla strada,
quale Kate? quello che non vuoi raggiungere?