Il tempo che precede la lacerazione
è una bestia docile che tira
fuori la lingua in un inverno minore;
il fiato corto dei minuti condensa,
schiuma paure; il cuore
non devi praticarlo,
ha sentieri irrimediabili,
carichi di mine.

Annunci