quinta

replicare in ogni tua piega
della bocca la scena
del bacio in cui mi afferri
con la destra, nell’assenza
delimitare uno spazio
impossibile di manovra
ricorrendo alla teletta
delle parole dove 
nascondiamo il ‘vero’
svolgimento del desiderio,
le mie imperfezioni
e i tuoi autocontrolli.

6 pensieri riguardo “quinta

  1. sfuggi l’amore raccontato da un’altra te
    getta uno sguardo sul riflesso dell’altro
    e non tenere a freno
    la lingua che travolge
    immancabile
    le pacate rasegnazioni di chi ama
    fino ad un certo punto-
    Non c’è cosa più sensuale delle imperfezioni, non c’è cosa più narcotizzante di un auto controllo. Non esiste nulla di pù pericoloso dell’amore per la logica dell’intelletto.
    Volevo dirti che mi è piaciuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...