Il calco dei giorni

L’eco dei grilli risuona nel chiarore
purpureo dei vespri di luglio
provocando un’imperfezione
ai simulacri del giorno,
come un pregio raro,
la crepa avanza -lentissima-
sul viso eterno
della cariatide lesa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...