Tracce di felicità nel silenzio che questa mattina
allunga sui luoghi, nell’eco delle verità lontane dalla società,
nello stordimento di questo presente solitario,
il passato coniugato per le vie di San Lorenzo
e il futuro di te,
di quello che saremo
senza che io provi a prepararlo.
Coltivando lo straordinario di questa nostra sospensione.