a)

Tre dita di bianco a soffocare i pensieri,
una mano di apatia per levare la voce
e il più bel testo sul disamore.

Oppure

b)

il disincanto, moroso inquilino dei miei occhi,
le logiche a buon mercato della vita
e il più assurdo scritto di poesia.

Annunci